Cerca

Il Giganti Vulcano Laki

Non c'è niente di più terrificante di un vulcano islandese. Questi giganti addormentati possono rimanere dormienti per decenni o addirittura secoli e all'improvviso sentiamo la loro ira. L'isola subì uno dei suoi peggiori disastri naturali nel XVIII secolo quando scoppiò il vulcano Laki. L'eruzione del Laki ha devastato l'isola e ha cambiato la forma del paesaggio e della nazione per i decenni a venire. Impariamo di più su questo evento cataclismico iniziato nell'estate del 1783.


Dove si trova il vulcano Laki?


Laki in Islanda è una fessura vulcanica e anche una montagna situata nella parte meridionale dell'isola. Si trova a sud-ovest del parco nazionale della regione tra il ghiacciaio Vatnajökull e il ghiacciaio Mýrdalsjökull. La zona viene anche definita cratere Lakagígar o Laki in inglese. Mentre Laki è il nome della montagna, Lakagígar è il nome della fenditura vulcanica che la taglia in due. Una fenditura è una spaccatura o crepa nella crosta terrestre dove la lava sotto il mantello terrestre può affiorare in superficie.


Informazioni sul vulcano Laki


La fessura Laki fa parte di un maggiore sistema vulcanico che include Grímsvötn. Questi tipi di aperture sono un focolaio di attività vulcanica e possono essere trovate in tutto il paese. In effetti, le eruzioni delle fenditure sono in realtà abbastanza comuni in Islanda in quanto sono il tipo di vulcano dominante qui. Il vulcano Laki si trova nel bel mezzo di una che corre da sud-ovest a nord-est attraverso gli Altopiani.


L'eruzione del Laki: dal 1783 al 1784


L'eruzione di Laki del 1783 durò per un periodo di 8 mesi, dall'8 giugno 1783 al febbraio 1784. Sia la fessura di Laki che Grímsvötn versarono circa 42 miliardi di tonnellate di lava di basalto, avvelenando l'aria e il suolo con nuvole di gas vulcanici. L'evento è stato anche chiamato Fires of the River Skaftá. È uno dei più significativi della giovane storia islandese.


Durante la fase esplosiva, l'eruzione ha emesso circa 80 megatoni di acido solforoso nell’aria. Solo per mettere le cose in prospettiva, è quattro volte la quantità dell'eruzione di El Chinchon. È anche incredibilmente 80 volte più di quello che è stato prodotto quando è scoppiato il Monte Sant'Elena. L'ampia fessura si estende su un'area di circa 25 km (15,5 miglia).


I terrificanti flussi di lava girano intorno a 20 villaggi, ma per coloro che sono sopravvissuti, il peggio doveva ancora arrivare. È vero che i flussi di lava e la nuvola di cenere erano devastanti di per sé. Ma gli effetti pieni e devastanti dell'eruzione non sarebbero stati avvertiti fino a molti mesi dopo.


Effetti dell'eruzione e conseguenze


Mentre Laki passava 8 mesi a inviare elementi tossici nell'atmosfera, sono successe diverse cose. L'erba si è contaminata con fluoro che poi gli animali hanno mangiato. Ciò ha causato una perdita significativa della maggior parte del bestiame islandese, che si è nutrito dell'erba. Ci fu anche una pioggia acida che portò alla perdita del raccolto.

La popolazione è stata direttamente colpita da questi due eventi. La carestia si diffuse e in seguito all'immediata scia dell'evento vulcanico, il danno iniziò lentamente a diventare chiaro. Molte persone sono morte a causa di malattie e fame per mancanza di fonti alimentari a causa dell'eruzione Laki.


Si stima che il bilancio delle vittime del vulcano Laki sia circa il 25% della popolazione di quell’anno. Questa fu una grande battuta d'arresto per un paese che era stato insediato meno di mille anni prima. Laki è sinonimo del grande potere distruttivo di altri vulcani islandesi come Eyjafjallajökull. Questo gigante infuocato ha distrutto lo spazio aereo europeo per una settimana nel 2010.


Gli effetti di questa eruzione in Islanda sono stati avvertiti ben oltre la portata delle coste del paese. Le temperature sono diminuite a livello globale a causa dei centoventi milioni di tonnellate di anidride solforosa che sono entrati nell'atmosfera nell'emisfero settentrionale della terra. La foschia dell'eruzione arrivò fino in Siria. Presumibilmente ha anche oscurato il sole in Francia, cosa che molti sostengono abbia contribuito in parte alla Rivoluzione francese. La gente pensava che il mondo stesse finendo.

È anche accusato di fallimenti delle colture in Europa e di possibili siccità in India e Nord Africa.


Una visita a Laki in Islanda


Le eruzioni del vulcano Laki in Islanda del 1783 furono una delle più grandi eruzioni al mondo. I crateri che hanno formato sono enormi e impressionanti. La lava ha avvolto il fiume Hverfisfljót e ha iniziato a seguire il suo corso, riversandosi e riempiendo parti della campagna su entrambe le rive del fiume.


Uno dei fatti interessanti sul vulcano Laki è che questo ha creato un enorme campo di lava con una superficie totale di 565 km² (218 miglia quadrate). Questa, insieme ai 12 chilometri cubici (12,9 miglia cubiche) di materia vulcanica, è una quantità a dir poco enorme. Laki è la patria del famoso muschio vulcanico islandese, quindi dovresti venire a visitarci se non altro per vederlo. Insieme al campo di lava Eldhraun, questo è un altro posto per vederlo.


Il muschio islandese è una pianta davvero unica. Prospera in luoghi in cui il terreno non è particolarmente ricco di nutrienti ma c'è molta precipitazione. Luoghi come i campi di lava vulcanica in un paese umido come l'Islanda sono perfetti per questo tipo di vegetazione.


Se vieni a visitare il vulcano Laki, fai molta attenzione a dove cammini, perché il muschio è fragile e si danneggia molto facilmente. Anche un’azione apparentemente innocua come camminarci sopra può ucciderlo. Una volta che ciò accade, tende a non ricrescere, almeno non nello stesso posto.


Questo è il motivo per cui gli islandesi e ambientalisti si sono arrabbiati così tanto quando Justin Bieber venne in Islanda e si filmò mentre si rotolava nel muschio islandese. 30 secondi di divertimento non valgono la pena di arrecare danni per 100 anni, soprattutto in un luogo che non è nemmeno casa tua.

Fai attenzione a camminare solo su sentieri segnalati mentre esplori i crateri Laki.


Come arrivarci


Devi prendere la strada F206. La strada che conduce ai crateri di Laki è una strada-F (strada di montagna) che influisce su alcune cose relative al noleggio dell'auto in Islanda. Innanzitutto, devi assicurarti di venire a visitarci in estate. Le condizioni di guida su strade-F sono troppo pericolose per guidare al di fuori dell’alta stagione estiva.


Secondo, e questa è la cosa più importante, devi assolutamente noleggiare un veicolo 4x4. Le strade-F sono strade sterrate e ghiaiose con molti ciottoli, pietre, rocce e buche. Sono abbastanza difficili per guidarci in alcuni tratti, e un'auto a trazione a 2 ruote semplicemente non potrebbe farcela. Avrai bisogno di un SUV a trazione a 4 ruote come una jeep o simili. Potrebbe anche essere necessario guadare un fiume a seconda della destinazione.


Per arrivare a Laki, lascia la Ring Road dalla fattoria Hunkubakkar a sud della città di Kirkjubæjarklaustur. Sono necessarie circa due ore per percorrere 50 km (31 miglia).

La guida fuoristrada non è consentita, quindi segui solo le strade contrassegnate sulla mappa. Qualsiasi altra strada non è per uso pubblico ed è infatti illegale allontanarsi dai percorsi principali.


Il sentiero dei visitatori


Una delle cose che vorrai fare durante la tua visita è percorrere il sentiero dei visitatori. Racconta la storia di questa catastrofica eruzione e offre ai visitatori informazioni sulla zona circostante. Il sentiero è lungo circa 500 metri e comprende una camminata attraverso uno dei crateri.


Prendi un opuscolo guida all'inizio del percorso in cui si trovano i cartelli informativi. Ci sono cartelli numerati sul sentiero che corrispondono alle informazioni nel volantino.


Il Vulcano Laki


Per fortuna questo potente vulcano islandese è sicuro da visitare e percorrere. Assicurati di fermarti per poter sperimentare il fantastico potere di Madre Natura. Siamo grati di avere la tecnologia oggi per monitorare e anticipare questo tipo di esplosioni mortali. Le persone che vivevano in Islanda 200 anni fa non erano così fortunate e dovevano essere terrorizzate. Ma ora possiamo goderci questa meraviglia della natura sapendo che siamo al sicuro.

45 visualizzazioni

Be Local Buy Local ehf. 

235 Keflavík Airport (Islanda)

SSN: 680513-1630 / VAT: 114127

© 2019 Tutti i diritti riservati

 

ORARI APERTURA

 

UFFICIO DELL’AEROPORTO

Abbiamo un servizio 24 ore su 24 all'Aeroporto Internazionale di Keflavik.

UFFICIO A REYKJAVIK

Il nostro ufficio è aperto dalle 08:00 alle 18:00. L’indirizzo è Fiskislóð 22, Reykjavik.

SCORCIATOIE

 

HAI BISOGNO DI UN CAMPERVAN?
Contattaci
  • Facebook Noleggio Auto Islanda
  • Twitter Noleggio Auto Islanda
  • Instagram Noleggio Auto Islanda