top of page
Cerca

Sorgenti termali di Reykjadalur: un tuffo nella valle del vapore islandese

Reykjadalur Hot Springs è un fiume geotermico nella valle di Reykjadalur vicino a Hveragerði. Offre ai visitatori l'opportunità di rilassarsi e godersi le sorgenti termali naturali della natura. Il fiume è riscaldato dall'attività geotermica naturale sotto la superficie. Crea acqua cristallina perfetta per distendersi e rilassarsi.


Con la sua posizione spettacolare, le sorgenti termali di Reykjadalur sono il luogo ideale dove fare una gita di un giorno o pernottare. La zona offre inoltre numerose attività e attrazioni, che la rendono una destinazione ideale per un'esperienza unica e indimenticabile.


Questo articolo fornirà tutte le informazioni necessarie per pianificare il tuo viaggio e sfruttare al meglio la tua esperienza sul fiume caldo in Islanda. Quindi continua a leggere se vuoi sapere quando andare, come arrivare, cosa mettere in valigia e altri consigli essenziali!


Reykjadalur Hot Springs

La sorgente termale di Reykjadalur, il fiume termale in Islanda


Le sorgenti termali di Hveragerði comprendono attività geotermica naturale. Riscalda le acque cristalline a una temperatura confortevole di 36°C-40°C (96°F-1047°F).


Il fiume pieno di vapore è perfetto per un tuffo rilassante e i visitatori possono anche sperimentare gli effetti terapeutici delle sue sorgenti termali curative. Il fiume è riscaldato dall'attività geotermica naturale sotto la superficie. Questo calore crea acqua cristallina perfetta per un'esperienza termale.


La temperatura dell'acqua può variare da zona a zona, con alcune zone più calde di altre. Anche la famosa Laguna Blu islandese si trova nelle vicinanze. Tuttavia, è molto più commercializzato, con biglietti d'ingresso e molta folla.


Indicazioni per le sorgenti termali di Reykjadalur


Quando ti dirigi verso la valle del vapore di Reykjadalur, cerca i segnali accanto al sentiero. Mostrano termometri che indicano la temperatura dell'acqua in diverse parti di questo glorioso fiume!


Alcune zone sono troppo pericolose e calde per nuotare, quindi controlla sempre la temperatura prima di entrare nel fiume. Camminando lungo il fiume geotermico Reykjadalur, passerai davanti a pozze di fango ribollenti, prese d'aria fumanti e una spettacolare cascata.


Quando arrivi alle piattaforme di legno con assi di legno incrociate, è il momento di tuffarti e sperimentare le proprietà terapeutiche delle sorgenti termali.


 sorgenti termali di Reykjadalur

Dove si trova e come arrivarci


Le sorgenti termali di Reykjadalur si trovano nella valle di Reykjadalur vicino a Hveragerði, in Islanda. È facile da trovare, situato appena fuori dall'autostrada principale. È raggiungibile in auto in circa 45 minuti da Reykjavik o in un'ora e mezza dall'aeroporto internazionale di Keflavik.


Dal centro della città è possibile noleggiare un taxi per la valle di Reykjadalur. La corsa in taxi durerà circa 8 minuti e ti lascerà all'inizio del tuo viaggio. Da qui, l'escursionismo è l'unico modo per raggiungere il miglior fiume termale dell'Islanda! È un'escursione relativamente facile, che richiede circa 45 minuti a tratta.


L'inizio del sentiero si trova sul retro di Hveragerði. Il percorso ti porta attraverso un paesaggio pittoresco con colline fumose, fiumi tortuosi e foreste lussureggianti che a volte assomigliano a una valle coperta di fumo.


Opzioni di trasporto


Arrivare alle sorgenti termali di Reykjadalur è relativamente facile. Può essere raggiunto in auto o in autobus da Reykjavik. Gli autobus partono regolarmente da Reykjavík a Hveragerði e ritorno se non hai un'auto.


Dal centro di Hveragerði, ci vuole circa 1 ora per raggiungere a piedi la valle di Reykjadalur. Ecco alcune informazioni sulle opzioni di trasporto:

  • In auto: per vivere un'esperienza indimenticabile alle terme di Reykjadalur, dovresti prendere in considerazione l'idea di guidare fino a lì! Il viaggio da Reykjavik durerà 45 minuti e un'ora dall'aeroporto internazionale di Keflavik.

  • In autobus: per arrivare in autobus, prendi l'autobus 51 dalla fermata Mjödd ad Álfabakki, Reykjavík, fino a Hveragerði. Poi farai una piacevole passeggiata di 4 chilometri (2,4 miglia) per circa 45 minuti fino a raggiungere la tua destinazione finale: il parcheggio Reykjadalur.


Non dimenticare che hai ancora un'ora per camminare dal parcheggio alle sorgenti termali, che è un'escursione relativamente facile per la maggior parte delle persone.


opzioni di trasporto Reykjadalur

Parcheggio al fiume termale di Reykjadalur


Il parcheggio presso il fiume termale di Reykjadalur è gratuito ma limitato , quindi può riempirsi rapidamente. Tuttavia, non lasciare che questo ti impedisca di esplorare questa fantastica area! Se il parcheggio è pieno potete tranquillamente parcheggiare l'auto lungo la strada e fare una piacevole passeggiata fino alle sorgenti termali.


Ricorda che questo è un luogo alla moda durante i mesi estivi , quindi pianifica e cerca di arrivare presto in modo da poter sperimentare tutto ciò che Reykjadalur ha da offrire.


Quando si apre/chiude


Le sorgenti termali di Reykjadalur sono aperte tutto l'anno, tranne alcuni giorni durante l'inverno, quando forti nevicate le rendono inaccessibili . Se visiti durante l'inverno, controlla in anticipo per assicurarti che sia aperto e accessibile.


Periodo migliore per visitare il fiume Hot Spring in Islanda


L’estate è il periodo migliore per visitare l’Islanda , non c’è dubbio, e le sorgenti termali di Reykjadalur non fanno eccezione. In estate i sentieri sono ben tenuti, il clima è mite e soleggiato e le giornate sono più lunghe.


Durante i mesi invernali, puoi goderti la zona in solitudine (le sorgenti termali sono quasi deserte durante l'inverno). Tuttavia, i sentieri possono essere scivolosi a causa del ghiaccio e della neve ed è necessario venire preparati con l'attrezzatura adeguata.


Mezzogiorno è l'orario più affollato per arrivare, quindi è meglio scegliere la mattina o la sera se desideri un'esperienza più tranquilla. Ti consigliamo di andarci dopo le 16:00, quando la folla inizia a diradarsi.


visitare il fiume Hot Spring in Islanda

Ecco una ripartizione dei periodi migliori per visitarla a seconda della stagione:


  • Primavera (da marzo a giugno): le giornate sono più lunghe e il clima è più mite. Inoltre, la maggior parte dei turisti non è ancora arrivata, quindi è il momento migliore per godersi le sorgenti termali in tutta tranquillità.

  • Estate (da giugno a settembre): le giornate sono le più lunghe e il clima è generalmente piacevole. Tuttavia, questa è anche l’alta stagione turistica, quindi le sorgenti termali possono essere piuttosto affollate. Settembre in Islanda è il periodo migliore per visitare la città se vuoi un po' meno folla!

  • Autunno (da agosto a ottobre): questo è un periodo eccellente per fare escursioni ed esplorare la zona, poiché il clima è ancora mite e piacevole. Le giornate si stanno accorciando, quindi pianifica la tua visita in anticipo per sfruttare al massimo la luce del giorno. Se hai intenzione di visitare l'Islanda ad agosto, tieni presente che questo è il mese più piovoso dell'anno.

  • Inverno (da dicembre a marzo): la sorgente termale di Reykjadalur in inverno è un luogo magico. L'atmosfera è tranquilla e serena e le montagne innevate sullo sfondo sono stupende.


Quanto tempo restare


Dal momento in cui sali alle sorgenti termali, rimani affascinato dalla bellezza naturale. Una volta raggiunte le sorgenti termali, trascorrere ore rilassanti nelle loro acque rilassanti è facile.


La durata della tua visita dipenderà da quanto tempo hai a disposizione e da quali attività vorresti svolgere lì. Tuttavia, la maggior parte dei visitatori trascorre in media 3 ore a Reykjadalur prima di continuare la prossima avventura.


Questo è appena il tempo sufficiente per godersi una piacevole escursione, rilassarsi nelle sorgenti termali e scattare foto di paesaggi mozzafiato.


sorgenti termali islandese

Cosa dovresti mettere in valigia per il tuo viaggio


Quando si visita il fiume termale in Islanda, è essenziale arrivare preparati. Ecco alcuni elementi che dovresti aggiungere alla tua lista di cose da portare:


  • Scarpe/scarponi da trekking: sono necessarie buone scarpe da trekking per percorrere i sentieri e attraversare fiumi e torrenti.

  • Crema solare e occhiali da sole: il sole può essere piuttosto intenso in estate, quindi porta con te crema solare e occhiali da sole per proteggerti dai raggi UV.

  • Asciugamani e costumi da bagno: l'uso dell'abbigliamento nella sorgente termale è facoltativo, quindi è meglio portare un asciugamano e un costume da bagno per il massimo comfort.

  • Acqua: portare molta acqua per rimanere idratati durante l'escursione.

  • Spuntini: prepara degli snack per mantenerti pieno di energia durante il viaggio.

  • Spray antizanzare: poiché la zona è piuttosto paludosa, durante l'estate possono esserci mosche fastidiose. Lo spray antizanzare può aiutare a tenerli lontani.

  • Sacchi per la spazzatura: i sacchi per la spazzatura sono utili per gettare i vestiti bagnati e infangati e qualsiasi altra spazzatura che potresti generare.



L'escursione a Reykjadalur: lunghezza, livello di difficoltà, suggerimenti essenziali


Fare la famosa escursione Reykjadalur vicino a Reykjavik è un'esperienza fantastica da non perdere quando è il momento di esplorare l'Islanda. La caratteristica unica di questa escursione è il fiume, un mix di flussi di acqua calda e fredda a cui i visitatori possono creare la temperatura ideale per l'immersione.


Che tu stia cercando un'esperienza termale estrema con temperature intorno ai 40°C (104°F) o un tuffo più fresco a 10°C (50°F) , c'è una fonte di acqua termale perfetta per tutti nella zona.


Puoi anche leggere il nostro articolo sulle terme islandesi se desideri altri eventi legati alle terme in Islanda.



Terme in islanda

Durata dell'escursione


L'escursione a Reykjadalur è lunga circa 3 chilometri (1,8 miglia) e richiederà 45-60 minuti solo andata, con tutto il tempo per fermarsi per scattare fotografie. Durante il viaggio, incontrerai diverse sorgenti termali e pozze di fango man mano che sali più in alto.


Tieni presente che il sentiero può diventare ripido in alcune parti, quindi fai attenzione a come metti i piedi e preparati a un po' di letame di cavallo lungo il percorso. Una volta alla fine, godrai della vista mozzafiato di uno splendido canyon con una cascata chiamata Djúpagilsfoss. Mentre oltrepassi la cascata, vedrai la valle di Reykjadalur aprirsi di fronte con sorgenti termali fumanti e morbide colline verdi.


Ad un certo punto, il vapore copre il sentiero, rendendo difficile trovare la strada, ma restate sul lato sinistro della valle e seguitelo fino alle sorgenti termali. Quando raggiungi la valle, sarai ricompensato con fango bollente e pozze di acqua calda e fresca.


Livello di difficoltà dell'escursione


La difficoltà escursionistica del sentiero Reykjadalur è etichettata come facile ed è adatta a tutte le età, compresi i bambini. Il terreno è facile e il sentiero è relativamente ben segnalato e mantenuto.


Alcune parti del sentiero escursionistico possono essere ripide e scivolose, quindi indossare scarpe/scarponi da trekking adeguati con una buona presa. Inoltre, porta molta acqua e snack per energia, poiché le sorgenti termali possono essere piuttosto faticose per il corpo.


Inoltre, dai un'occhiata alla nostra guida definitiva all'escursionismo in Islanda , poiché contiene tutte le informazioni di cui avrai bisogno per orientarti negli incredibili spazi aperti dell'Islanda.


escursione Reykjadalur


Suggerimenti essenziali per godersi l'escursione


Se stai programmando un viaggio a Reykjadalur, ecco alcuni consigli essenziali per assicurarti la migliore esperienza possibile:


  • Poca privacy per cambiarsi: ci sono pareti di legno costruite sul percorso per cambiarsi in costume da bagno, ma offrono poca privacy dalle altre persone che passano. Fortunatamente, la gente in Islanda è abituata e molto rispettosa, quindi non preoccuparti troppo quando ti vesti.

  • Segui sempre la segnaletica: lungo il percorso sono presenti segnali che indicano dove si trovano le sorgenti termali e dove è sicuro nuotare. Prestare attenzione a questi, poiché possono essere fondamentali per evitare possibili infortuni o pericoli dovuti all'elevata temperatura di alcune piscine.

  • Cammina lentamente e fai attenzione ai tuoi passi: il terreno a volte può essere difficile, quindi procedi lentamente e fai attenzione ai tuoi passi. Se vi sentite troppo stanchi prendetevi una pausa e godetevi la vista della valle.

  • Goditi le sorgenti termali: una volta raggiunto Reykjadalur, è tempo di rilassarsi e godersi le sorgenti termali. Trova la tua temperatura ideale e goditi la magia della natura nella valle di Reykjadalur.



Opzioni di alloggio vicino alle sorgenti termali di Reykjadalur


Esistono molte opzioni di alloggio per soggiornare nella zona e godersi le sorgenti termali. L'hub centrale è Hveragerði, che offre varie opzioni di alloggio per tutte le tasche. Da lì è possibile organizzare visite alle sorgenti termali e ad altre attrazioni nelle vicinanze.


Se visiti l'Islanda con un budget limitato, venire in inverno è un'ottima opzione. I prezzi degli alloggi sono più bassi e le ore diurne sono più lunghe durante l'inverno.

Per semplificarti la vita, abbiamo incluso alcune delle migliori opzioni di seguito:



Pensione a Reykjadalur


La Reykjadalur Guesthouse è il luogo perfetto per i viaggiatori che cercano una vacanza tranquilla vicino alle sorgenti termali di Reykjadalur. Situata a Hveragerði, la pensioneoffre viste mozzafiato sulla valle. Dispone di camere confortevoli dotate di tutti i comfort necessari, come TV a schermo piatto e bagno privato.


Potrete gustare la colazione al sacco consegnata a domicilio a un costo aggiuntivo ed esplorare le numerose attrazioni della zona. Sentieri escursionistici e sorgenti termali sono i principali.

Reykjavík si trova a breve distanza in auto, mentre l'aeroporto nazionale di Reykjavík dista 48 km dalla pensione.






INNI Boutique Apartments


Situati nel cuore della regione dell'Islanda meridionale, vicino a Hveragerði, gli appartamenti INNI - Boutique sono una scelta eccellente per i viaggiatori che cercano un soggiorno confortevole.


Con facile accesso alle sorgenti termali di Reykjadalur, questo è il luogo ideale per una vacanza rilassante. La struttura offre una varietà di camere, che vanno dalle suite singole alle suite familiari. Tutte le camere sono dotate di connessione Wi-Fi gratuita, parcheggio privato e accesso alla sauna.


Ogni camera dispone di TV a schermo piatto, bagno privato e cucina con frigorifero, lavastoviglie e piano cottura. Siete inoltre invitati a usufruire della vasca idromassaggio in comune nel cortile.





La casa e i cavalli di Cora


Cora's House and Horses è un'opzione eccellente per chi cerca un'esperienza fuori dai sentieri battuti. Situato nel cuore rurale dell'Islanda meridionale, questo agriturismo offre un'opportunità unica per esplorare la vita locale e i suoi costumi.


Potrete noleggiare cavalli e fare un giro nella valle o semplicemente rilassarvi sulla terrazza e ammirare il panorama di Reykjadalur. L'alloggio dispone di cucina, TV e bagno in comune. Sono disponibili il parcheggio privato e la connessione Wi-Fi gratuita.


Situato a 47 chilometri (29 miglia) da The Pearl e a 48 chilometri (30 miglia) dall'aeroporto nazionale di Reykjavík, Cora's House & Horses accoglie tutti i suoi visitatori. Puoi sentirti a tuo agio sapendo che i padroni di casa di questa deliziosa dimora, che parlano inglese, tedesco e islandese, si prenderanno la massima cura di te durante il tuo soggiorno.






Ottieni il massimo dal tuo viaggio


Le sorgenti termali di Reykjadalur sono una destinazione incredibile in Islanda. Questo fantastico fiume termale in Islanda si trova a breve distanza da Reykjavik. Offre la possibilità di immergersi nella bellezza della natura durante piacevoli escursioni.


Con sentieri chiaramente segnalati e indicazioni facili da seguire, è accessibile a tutti con diversi livelli di forma fisica. Che tu sia alla ricerca di un'avventura indimenticabile o di rilassarti e goderti le splendide viste, vale la pena dare un'occhiata alle sorgenti termali di Reykjadalur!


55 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page