Cerca

Un'avventura nel Parco Nazionale di Thingvellir



La nostra bella isola nordica è piena di meraviglie naturali che puoi visitare. Dai campi di lava a lagune-ghiacciaio fino alle incredibili aurore boreali, l’Islanda è un paese graziato da tante bellezze naturali. Il Parco Nazionale del Thingvellir è al top della lista dei tesori islandesi. Chiunque visiti il Thingvellir lungo il percorso del Golden Circle nel sud dell’Islanda avrà sorprese speciali.


Il Thingvellir è stato il set per le riprese della Porta Insanguinata, l’entrata a Nido dell’Aquila ne Il Trono di Spade. È anche un luogo dove potrai vedere la crosta terrestre spaccarsi letteralmente. E, ovviamente, fare immersioni tra le placche tettoniche islandesi o ergersi nei punti dove una volta si ergevano i potenti leader Vichinghi non guasta il fascino del parco.


Il Parco Nazionale del þingvellir e la sua unica combinazione di storia, geologia e scenari mozzafiato ti aspetta. Addentriamoci per saperne di più.


Si scrive þingvellir, Thingvellir o Pingvellir?


Prima di parlare del parco in sé, vorrei solo fare chiarezza per un attimo sul nome. Vedrai diversi spelling online, inclusi þingvellir, Thingvellir e Pingvellir. Þingvellir è la parola tradizionale in islandese, mentre gli altri due sono semplicemente versioni inglesizzate dell’originale. La ragione per i diversi spelling è semplice; risale all’alfabeto vichingo e all’antico islandese, che poi è diventato l’islandese dei giorni nostri.


La lettera islandese thorn (þ), che sembra una p, è più vicina nella pronuncia al suono TH in inglese, come in “with” o “think”. Quindi vedrai il nome scritto sia come Pingvellir, Islanda, sia Thingvellir, Islanda. Per gli scopi di questo articolo, rimarrò fedele alla versione inglesizzata con il TH, perché è la versione che più si avvicina alla vera pronuncia del nome del parco in islandese.


Thingvellir, Islanda: un patrimonio mondiale dell’UNESCO


Molte delle attrazioni che visiterai in Islanda saranno spettacolari e uniche. Ma il Parco Nazionale del Thingvellir in Islanda ha un’altra speciale caratteristica che lo rende famoso. Nel 2004, il parco è stato aggiunto alla lista di patrimoni mondiali dell’UNESCO. L’associazione internazionale ha riconosciuto il valore sia geologico che storico di questo parco nazionale in Islanda. È stato un onore essere scelti, e questo aiuterà l’ente che si occupa della conservazione del parco.


Cos’è quindi che rende il parco così speciale da essere patrimonio dell’UNESCO? Tra le altre cose, ci sono le placche tettoniche che simboleggiano la deriva dei continenti dall’Islanda, e anche l’Althing, il parlamento vecchio 1.000 anni del paese.


Il valore storico del Thingvellir


Sapevi che l’Islanda ha il parlamento democraticamente eletto più vecchio del mondo? Tempo fa, quando l’Islanda era stata recentemente colonizzata dai vichinghi, i capi più influenti dell’isola si riunivano lì per discutere i punti all’ordine del giorno. Infatti, Thingvellir si traduce con “campi dell’assemblea”. Questa assemblea generale ed esecutiva, chiamata Althing, venne fondata nel 930 d. C. Lögberg, la “roccia della legge”, ospitò il primo incontro di questo tipo.


La roccia, drammaticamente visibile e rialzata, era il punto perfetto per decidere cosa fare riguardo seri problemi che riguardavano l’intera comunità. I leader si riunivano per parlare di importanti questioni e crearono un consiglio di legge, che esiste ancora oggi come Parlamento d’Islanda. Le decisioni che venivano prese ebbero una grande influenza sullo sviluppo della nazione islandese come la conosciamo oggi.

Una di queste importanti decisioni fu presa quando l’Islanda si convertì al Cristianesimo nel 1000 d. C. Nel bel mezzo di una crescente guerra con il Re Olaf di Norvegia, i membri dell’Althing decisero che sarebbe stato meglio convertirsi alla nuova religione. Il law-speaker (colui che declamava le leggi a memoria per il popolo) Thorgeir Thorkelsson quindi lanciò tutte le sue statuette di divinità pagane nordiche dalla cima della cascata di Godafoss in un gesto simbolico.


L’Islanda è oggi una nazione Cristiana grazie in parte alla decisione presa all’interno del parco di convertirsi al Cristianesimo. Molte altri importanti eventi nella storia del nostro paese hanno avuto luogo lì. Il Parlamento Islandese si è poi spostato in un edificio a Reykjavik nel 1798, ma il sito originale conserva un posto speciale nel cuore di tutti gli islandesi. Il suo valore storico e culturale non verrà mai dimenticato. Questo è il motivo per cui sono state emanate leggi per proteggere questo tesoro nazionale.


Le meraviglie geologiche del Thingvellir


C’è una speciale ed unica caratteristica geologica in Islanda: le placche tettoniche. Il paese si trova correntemente sul punto d’incontro di due placche tettoniche maggiori: essere il raccordo fra le placche tettoniche del Nord America e dell’Eurasia significa che ci sono molti vulcani sull’isola. Questa attività vulcanica crea la nostra versione nord-atlantica della Cintura di Fuoco ed è la ragione della parola “fuoco” nel nostro nickname, la Terra del Ghiaccio e del Fuoco.


Il risultato è anche una fossa tettonica (rift valley) che taglia attraverso svariate parti del paese, inclusa la Fenditura di Silfra nel parco nazionale del Thingvellir. Questa zona si è riempita d’acqua ed è adesso un punto popolare per le immersioni. Avventurieri subacquei affontano le fredde acque turchesi per nuotare tra le formazioni rocciose vulcaniche e le placche tettoniche.


Anche lontano dalla Fenditura, la crepa nella crosta terrestre si muove lentamente, di millimetri, ogni anno. È una vista impressionante, quindi non c’è da stupirsi che il Trono di Spade della HBO abbia effettuato riprese della Porta Insanguinata in questa location.


Cosa fare al Parco Nazionale del Thingvellir


Visitare il primo Parlamento d’Islanda, immergersi tra le placche tettoniche e dare uno sguardo al set del Trono di Spade non sono le uniche cose da fare qui.


Io raccomando di fermarsi velocemente al centro visitatori non appena arrivi al parco, per avere informazioni. Si trova vicino a Hakid, il punto osservazione principale del parco, appena prima dell’inizio del sentiero che ti condurrà all’impressionante faglia di Almannagjá. Troverai informazioni riguardo il parco e le attività.


C’è anche un’esibizione interattiva che racconta la storia e la natura del parco. L’esibizione multimediale è un bel modo di orientarsi e familiarizzare con il parco prima di entrarvi. Il centro visitatori del Thingvellir è aperto dalle 9 di mattina alle 6 di sera. Assicurati di controllare le mappe sul loro sito per trovare i punti in cui iniziano i sentieri di trekking, la Fenditura di Silfra, Lögberg (la roccia della legge) e la cascata di Öxarárfoss, per pianificare al meglio la tua visita. Il centro ha una piccola caffetteria e un negozio per comprare souvenir.


Attività all’aperto


Ci sono sentieri di trekking lungo tutto il parco che ti daranno un riscaldamento ideale se stai pensando di andare poi a Landmannalaugar.


L’equitazione è un’altra opzione in uno dei due sentieri dedicati ai cavalli nel parco. L’incredibile scenario islandese e la natura che lo circonda sono anche meglio quando li osservi al trotto.


Campeggio nel parco


Campeggiare è possibile in uno dei due siti camping del parco. Uno è il campeggio di Leirar vicino all’area servizio del parco. È diviso in quattro territori di campeggio più piccoli (Fagrabrekka, Hvannabrekka, Syðri- Leirar, e Nyrðri-Leirar), quindi c’è sempre abbastanza spazio per i campeggiatori. Questo è ottimo perché in Islanda non si usa prenotare per i siti camping. Il campeggio è aperto anche in inverno.


L’altra opzione è il campeggio di Vatnskot, che è situato nell’area della fattoria abbandonata accanto al lago.


I prezzi sono i seguenti:


Adulti: 1300 ISK per notte

Senior (da 67 anni in su) e Diversamente Abili: 650 ISK per notte

Bambini e Tennager (0-17 anni): Gratuito


C’è anche una tassa di 300 ISK per ogni tenda, caravan o unità campeggio, indipendentemente dal numero di persone nel tuo gruppo.

Puoi anche ottenere uno sconto del 15% se hai un gruppo di 10 o più persone che pagano insieme.


Infine, ricorda di ritirare i tuoi permessi di camping e pesca al centro informazioni quando arrivi.


Pesca al Lago Thingvallavatn


Questo Lago della Rift Valley è il lago naturale più grande d’Islanda ed è una destinazione popolare all’interno del parco. Pescatori e fan della vol-pesca si avventurano qui per catturare la loro prossima grossa preda con i loro ami ed esche. Il Lago Thingvallavatn è profondo, con profondità che raggiungono fino al 114 metri (374 piedi).


Come Arrivarci


Il Thingvellir è approssimativamente a 47 km (29 miglia) da Reykjavik via Þingvallavegur (Strada 36). Se le condizioni meteo sono buone, il viaggio durerà meno di un’ora per arrivare a bordo della tua auto noleggiata. Non dovrai intraprendere Strade F, quindi non ti serve una 4x4. Troverai parcheggio vicino al sito e al centro visitatori.


Parco Nazionale del Thingvellir: il tesoro geologico e storico dell’Islanda


Questo posto speciale sul nostro pianeta è indubbiamente unico. Quando pianifichi una vacanza in Islanda, è un luogo che devi assolutamente visitare. Che sia un’escursione direttamente da Reykjavik o parte di un viaggio più lungo nell’area, sarai felice di essertici fermato.

0 visualizzazioni

Be Local Buy Local ehf. 

235 Keflavík Airport (Islanda)

SSN: 680513-1630 / VAT: 114127

© 2019 Tutti i diritti riservati

 

ORARI APERTURA

 

UFFICIO DELL’AEROPORTO

Abbiamo un servizio 24 ore su 24 all'Aeroporto Internazionale di Keflavik.

UFFICIO A REYKJAVIK

Il nostro ufficio è aperto dalle 08:00 alle 18:00. L’indirizzo è Fiskislóð 22, Reykjavik.

SCORCIATOIE

 

HAI BISOGNO DI UN CAMPERVAN?
Contattaci
  • Facebook Noleggio Auto Islanda
  • Twitter Noleggio Auto Islanda
  • Instagram Noleggio Auto Islanda